Figura 1, 2- Nuovo Canzoniere Italiano

Repertorio
Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Nuovo Canzoniere Italiano

Anno di registrazione
1989
Video di presentazione

Descrizione

Il canto noto come La lega ha goduto di un’ampia diffusione nel territorio della Valle Padana, del Veneto e del Piemonte tra il 1900 e il 1914, ossia nel principale periodo di attività delle Leghe contadine. Esso costituisce una nota canzone di lotta proletaria al femminile. La sua melodia e le sue strofe, spesso variamente combinate tra di loro, entrarono stabilmente a far parte del repertorio delle mondine e sono note ancora oggi, soprattutto nelle campagne padane. In questo video è possibile ascoltarne una versione eseguita dal Nuovo Canzoniere Italiano (NCI), gruppo musicale italiano fondato a Milano nel 1962 al quale si deve la riscoperta e la diffusione di molteplici canti tradizionali e di protesta. Il canto, accompagnato dalla chitarra, è costituito da quattro strofe intonate dalla voce di Sandra Mantovani e intervallate da un ritornello eseguito da tutto il coro.

 

Sebben che siamo donne/ paura non abbiamo/ per amor dei nostri figli/ per amor dei nostri figli/ sebben che siamo donne/ paura non abbiamo/ per amor dei nostri figli/ in lega ci mettiam

Approfondimento
Voci e strumenti
  • insieme di voci miste
  • chitarra
Documentazione

Bibliografia

Bermani, Cesare. «I canti sociali italiani». Guida alla musica popolare in Italia. 2: I repertori, a c. di Roberto Leydi. Libreria Musicale Italiana, Lucca, 2001: 149-172.

Fanelli, Antonio. Contro canto. Le culture della protesta dal canto sociale al rap. Donzelli, Roma, 2017.

———. «Il canto sociale come ‘folklore contemporaneo’ tra demologia, operaismo e storia orale». Lares, vol. 81, n. 2/3, (Maggio-Dicembre) 2015: 291-316.

Leydi, Roberto. I canti popolari italiani. Mondadori, Verona, 1973: 348-350.

Magrini, Tullia. «Italy. II) Traditional music». New grove dictionary of music and musicians, a c. di Stanley Sadie e Tyrrel John, vol. XII. Mcmillan, London, 2001: 664-680.

Teglia, Elisa. «La chanson politique en Italie entre la fin du xixe et le début du xxe siècle». La chanson politique en Europe, Presses Universitaires de Bordeaux, Pessac, 2008: 165-176.

Risorse web

Autore scheda
SA
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
06/05/2022

Condividi:

 

Condividi: