Figura 1- Giovanna Marini

Figura 2, 3- Nuovo Canzoniere Italiano, Dario Fo. Ci ragiono e canto. I dischi del sole, Italia, 1970

Genere
Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Giovanna Marini

Anno di registrazione
1966
Video di presentazione

Descrizione

In questo video è possibile ascoltare una ninna nanna veneta dal titolo Nana bobò, interpretata dal Nuovo Canzoniere Italiano in occasione del celebre spettacolo “Ci ragiono e canto” diretto da Dario Fo e allestito dal collettivo teatrale Nuova Scena nel 1966. L’obiettivo dello spettacolo, nato in seno all’Istituto Ernesto De Martino, era quello di rappresentare la condizione del mondo popolare e proletario in Italia attraverso un lavoro di riscoperta del canto popolare italiano. Nana bobò costituì il quarto brano dello spettacolo e, come è possibile evincere dall’ascolto del video qui riportato, venne eseguito da un insieme di voci femminili, tra le quali spicca la voce della solista Giovanna Marini. Durante lo spettacolo, il canto era sostenuto da movimenti mimici che fungevano da accompagnamento ritmico all’esecuzione, come il dondolio sulle sedie e il cullare delle chitarre.

Nana bobò nana bobò/ tuti i bambini dorme e Guido no/ dormi dormi dormi per un anno/ la sanità a to padre e poi guadagno

Approfondimento
Voci e strumenti
  • coro di voci femminili
Documentazione

Bibliografia

Mantovani, Sandra. «Lo daremo all’uomo nero. Il repertorio infantile». Guida alla musica popolare in Italia. 2: I repertori, a c. di Roberto Leydi. Libreria Musicale Italiana, Lucca, 2001: 3-22.

Leydi, Roberto. I canti popolari italiani. Mondadori, Verona, 1973: 45-47.

Risorse web

 

Autore scheda
SA
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
06/05/2022

Condividi:

 

Condividi: