1,2- Teresa Viarengo 

3- Les trois anneux, stampa di Martin Muiron 

Genere
Area geografica di riferimento
Aree geo-culturali
Nome del paese
Interprete/interpreti

Teresa Viarengo

Anno di registrazione
1970
Video di presentazione

Descrizione

Nota sul territorio francese come Les Trois Anneaux o Les anneaux de Marianson, questa ballata è stata importata in Piemonte dalla Francia ed è oggi conosciuta in Italia con il titolo Gli anelli o Prinsi Raimund. Il testo racconta una vicenda tragica: il principe Raimund parte per la guerra lasciando la moglie (dama Mariunsin) e il figlio sotto la custodia di suo fratello (il principe di Lione), il quale cerca inizialmente di sedurre Mariusin con proposte indecenti ma, di fronte al rifiuto, decide di vendicarsi. Il principe di Lione si reca quindi da un orafo dal quale si fa confezionare due anelli uguali a quelli che Raimund aveva lasciato in pegno di fedeltà a Mariusin, con l’intento di mostrarli al fratello per dargli prova del tradimento della moglie. Il principe Raimund, appresa la notizia, monta a cavallo e raggiunge la sposa che, in segno di benvenuto, gli porge il figlio. Raimund, in preda alla rabbia, dapprima fa “volare” il figlio dalle scale uccidendolo e poi, dopo aver legato la moglie alla coda del cavallo, la trascina per diversi metri. La dama, in fin di vita, supplica il marito di prendere la chiave per aprire il suo cofanetto; Raimund, trovandovi i due anelli originali, capisce di essere stato imbrogliato dal fratello e chiede dunque alla sposa Mariusin di porgergli la sua spada dorata. Dopo aver impugnato la spada, il principe Raimund si trafigge il cuore. Nel video è possibile ascoltare questa ballata intonata da Teresa Viarengo, una delle più note interpreti delle canzoni popolari del Piemonte.

Prinsi Raiumund a s’völ maride/ dama gentila se chièl völ spusé/ l’è pa ‘ncur ‘n’an ca l’è maridé/o che la guèra ai tuca già ‘ndé

Approfondimento
Voci e strumenti
  • voce sola femminile
Documentazione

Bibliografia

Giuriati, Giovanni. «Italia. A) Musica popolare». Dizionario enciclopedico della musica e dei musicisti. Il lessico, vol. II. Utet, Torino, 1983: 562.

Leydi, Roberto. I canti popolari italiani. Mondadori, Verona, 1973: 246-248.

———, a c. di. Guida alla musica popolare in Italia. 2: I repertori. Libreria Musicale Italiana, Lucca. 2001:26.

Magrini, Tullia. «Italy. II) Traditional music». New grove dictionary of music and musicians, a. c. di Stanley Sadie e Tyrrel John, vol. XII, Mcmillan, London, 2001: 665.

Sitografia

Nigra, Costantino. «Gli anelli». Canti popolari del Piemonte.

Lega, Alessio. «A cavallo delle Alpi: storie di canzoni migranti». Rivista anarchica, anno 48, n. 427, 2018.

Pestalozza, Roberta. «Teresa Viarengo». Enciclopedia delle donne.

Risorse web

Porret, Henri Josuè. «LES AMOURS / D'Adélaïde et Ferdinand, ou les Trois Anneaux. (titre inscrit)». POP: la plateforme ouverte du patrimoine.

Salto, Cattia. «Prinsi Raimund/Gli anelli, ballata piemontese». Terre celtiche, blog, 2020.

———. «Teresa Viarengo l’ultima cantora». Terre celtiche, blog, 2021.

Autore scheda
SA
Licenza

Licensed under Creative Commons Attribution Noncommercial Share-Alike 3.0
 

Modificato
27/01/2022

Condividi:

 

Condividi: